Veronesi è oggi leader in tutti i settori in cui opera, con una produzione complessiva di mangimi che copre circa un quarto del fabbisogno nazionale, primo assoluto tra i mangimisti italiani, tra i maggiori player europei.

È conto alla rovescia per la 114ª edizione di Fieragricola, rassegna internazionale dedicata all’agricoltura, con una formula trasversale che unisce in una sola manifestazione meccanica agricola, zootecnia, energie da fonti rinnovabili, colture specializzate ad alto valore aggiunto, servizi, chimica e mezzi tecnici per l’agricoltura, due aree dinamiche.

L’Ufficio stampa di Fieragricola ha intervistato alcuni dei protagonisti della manifestazione, in programma a Veronafiere dal 29 gennaio all’1 febbraio 2020.

VERONESI  - www.veronesi.it - è uno dei brand storici della mangimistica italiana, forte di oltre 60 anni di storia e di esperienza, punto di partenza di un gruppo agroalimentare che con 3 miliardi di euro di fatturato consolidato e oltre 8.500 dipendenti diretti è tra i protagonisti delle filiere del food italiano nel mondo, grazie ai marchi AIA e NEGRONI.

Perché avete scelto di partecipare a Fieragricola?

Il connubio  Veronesi  -  Fieragricola è ormai parte integrante della manifestazione, a  conferma dell’importanza che il contatto diretto con il Cliente riveste nella filosofia di entrambe le aziende. Il Gruppo Veronesi è da sempre presente  a Verona, ed è l’occasione per consolidare il rapporto con le migliaia di clienti distribuite su tutto il territorio. Grazie ad  una struttura tecnico commerciale specializzata e dedicata garantiamo  il costante aggiornamento degli allevatori da un punto di vista nutrizionale, strutturale, manageriale e di mercato,  e ci poniamo oggi come punto di riferimento per allevatori di tutti settori animali, dai bovini da latte a quelli da carne, dai suini agli avicoli, dai conigli ai pesci. Veronesi è oggi leader in tutti i settori in cui opera, con una produzione complessiva di mangimi che copre circa un quarto del fabbisogno nazionale, primo assoluto tra i mangimisti italiani, tra i maggiori player europei.

Quali novità tecnologiche porterete?

Poter disporre di sette stabilimenti distribuiti sul territorio italiano, dal Piemonte al Veneto, dall’Emilia Romagna alla Puglia, consente a Veronesi di assicurare agli allevatori il massimo livello di servizio, con una flessibilità produttiva unita alla specializzazione. Veronesi  ha dedicato ormai da anni due dei propri stabilimenti alle produzioni no ogm, così da garantire l’assoluta certezza di zero contaminazioni agli allevatori che lo richiedono.  Massima attenzione ai dettagli, costante aggiornamento delle proprie formulazioni, altissimo livello di servizio, è quanto Veronesi offre agli allevatori.

Qual è la vostra mission aziendale?

Da sempre Veronesi condivide con i propri clienti i risultati ottenuti nelle filiere gestite direttamente, nell’ambito della propria integrazione. Si tratta di un’esperienza unica, che solo Veronesi può vantare e che dunque può mettere a disposizione dei propri clienti. Lo sviluppo professionale degli allevatori  di tutti i settori è il vero obiettivo di Veronesi, perché solo allevatori preparati possono guardare con fiducia al futuro, equilibrando opportunamente performance e costi per una crescita che sia sostenibile da ogni punto di osservazione. E noi siamo al loro fianco, da allevatore ad allevatore.

Qual è lo scenario di mercato del vostro settore e che progetto avete per il futuro?

Affrontare gli scenari futuri significa saper interpretare per tempo le richieste del mercato,  condividendo con tutti i protagonisti gli obiettivi. Le conoscenze e le esperienze in tema di benessere animale, sostenibilità ambientale ed economica, professionalità, tecnica e tecnologia è quanto mettiamo a disposizione di tutti gli allevatori, attraverso una squadra di collaboratori preparati e dinamici. Veronesi guarda al futuro con la stessa voglia di 60 anni fa, con la stessa determinazione e volontà di crescere, con la stessa apertura ad accogliere giovani  che vogliano far parte di questo grande Gruppo, perché siamo da sempre consapevoli che sono gli uomini a fare grandi le aziende; quindi chiunque abbia  voglia di far crescere il mondo della zootecnia, ci passi a trovare in fiera, oppure ci  contatti (https://www.gruppoveronesi.it/lavora-con-noi).

Fonte: Ufficio stampa Fieragricola

FIERAGRICOLA E' MEMBRO DI

IN COLLABORAZIONE CON

PARTNER UFFICIALI

MOBILITY PARTNER

CON IL PATROCINIO DI