Il marchio SAME si presenterà con i propri TOP di gamma

È conto alla rovescia per la 114ª edizione di Fieragricola, rassegna internazionale dedicata all’agricoltura, con una formula trasversale che unisce in una sola manifestazione meccanica agricola, zootecnia, energie da fonti rinnovabili, colture specializzate ad alto valore aggiunto, servizi, chimica e mezzi tecnici per l’agricoltura, due aree dinamiche.

L’Ufficio stampa di Fieragricola ha intervistato alcuni dei protagonisti della manifestazione, in programma a Veronafiere dal 29 gennaio all’1 febbraio 2020.

Perché avete scelto di partecipare a Fieragricola? È un ritorno a Verona o la prima partecipazione alla manifestazione?

SDF partecipa a Fieragricola perché è senza dubbio la fiera di riferimento del Nord Italia. Il Gruppo è presente con i propri marchi, SAME, DEUTZ-FAHR, Lamborghini Trattori e Grégoire, alla fiera di Verona sin dai lontani anni '40, spesso scegliendo questo palcoscenico per presentare ai clienti e concessionari italiani importanti novità.

Quali novità tecnologiche porterete?

L'attenzione sarà puntata sull'offerta che il Gruppo può mettere in campo nel comparto dei trattori specialistici. Il marchio SAME quindi si presenterà con i propri TOP di gamma, il Frutteto CVT 115 Active Steer, unico modello sul mercato a 4 ruote sterzanti per garantire una manovrabilità senza eguali, il Frutteto CVT 115 F, fratello maggiore del pluripremiato modello S e il nuovo Frutteto 115 Active Drive che introduce il ponte a sospensioni indipendenti anche sui modelli con cambio meccanico. Sempre nel comparto specialistico anche Lamborghini Trattori sarà presente con il modello RF Trend 80.4, macchina efficiente e semplice nell'utilizzo ma con tutto lo stile inconfondibile del marchio italiano che presenta anche il modello aziendale Strike 110 allestito con caricatore frontale. Sempre nel segmento aziendale e da campo aperto il marchio SAME sarà presente a Verona con il Virtus 130 e con il modello 120 della gamma Explorer, che  con oltre 130 mila esemplari venduti dal 1983, è di fatto uno dei trattori SAME più apprezzati. Discorso a parte per il marchio DEUTZ-FAHR dove l'attenzione sarà focalizzata sull'alta potenza sino a 340 CV con motorizzazioni conformi alla normativa Stage V, le trasmissioni a variazione continua TTV e robotizzate RCShift ed i sistemi agricoli connessi, Connected Farming Systems, che raggruppano un gran numero di soluzioni digitali per un uso agile ed efficiente di trattori e mietitrebbie: SDF Guidance, sistemi di guida automatica ad alta precisione, SDF Fleet Management, per la gestione della flotta, SDF Data Management, per un efficiente gestione dei dati grazie a una piattaforma universale di scambio, Agrirouter, ed applicazioni ISOBUS. Per quanto riguarda le macchine da raccolta il Gruppo esporrà la mietitrebbia DEUTZ-FAHR C9306 con barra da 7.2 metri, la vendemmiatrice semovente Grégoire GL8.6 e la trainata G3.250

Qual è la vostra mission aziendale?

La mission aziendale che ancora oggi ispira e guida l'attività della nostra Azienda è diffondere nel mondo trattori, motori diesel e macchine agricole che siano riconosciuti dai clienti come eccellenti per affidabilità, qualità e prestazioni affinché contribuiscano a rendere meno faticoso e più produttivo il loro lavoro. E' così che ancora oggi i prodotti che offriamo al mercato sono frutto di ricerca e sviluppo di soluzioni tecniche che soddisfino questi tre requisiti.
Qual è lo scenario di mercato del vostro settore e che progetto avete per il futuro?

Lo scenario di mercato che dobbiamo affrontare è quello di un mercato reale sostanzialmente piatto che gira intorno alle 18 mila unità da ormai diversi anni. In questa situazione diventa quindi essenziale saper far fronte alle esigenze dei clienti con un pacchetto servizi sempre più completo e articolato, seguendo un po' quello che oramai da qualche anno si vede fare nel settore automotive.

Fieragricola sarà occasione per dare visibilità alle App MySAME e MyDEUTZ-FAHR, lanciate sul mercato per la prima volta a EIMA 2018, che sono state arricchite di ulteriori servizi tra cui la possibilità di connettere il proprio telefono via Bluetooth al proprio trattore per monitorarne diverse funzionalità. 

Fonte: Ufficio stampa Fieragricola

FIERAGRICOLA E' MEMBRO DI

IN COLLABORAZIONE CON

PARTNER UFFICIALI

MOBILITY PARTNER

CON IL PATROCINIO DI