29
MAG
2017

myfieragricola

FIERAGRICOLA DI VERONA FA TAPPA IN SICILIA IL 2 GIUGNO: BIODIVERSITÀ, BENESSERE ANIMALE E FINANZIAMENTI SOTTO LA LENTE

Roadshow a Modica. Verso la 113ª rassegna internazionale di agricoltura (31 gennaio-3 febbraio 2018)

Fieragricola fa tappa in Sicilia. Venerdì 2 giugno alle ore 18, nella sede dell’Ex Foro Boario di Modica (Ragusa) si terrà la seconda tappa del Fieragricola Roadshow 2017, in vista di rassegna internazionale di agricoltura, in programma a Verona dal 31 gennaio al 3 febbraio 2018.

«Abbiamo deciso di potenziare il roadshow in visto di Fieragricola 2018, confermando la tappa in Sicilia – dichiara Luciano Rizzi, Area manager Agriexpo & Technology -. Questo perché la Sicilia, con i suoi 15.000 allevamenti, rappresenta uno scenario di biodiversità di razze allevate fra i più rari della penisola italiana. Inoltre, abbiamo constatato che le attività di comunicazione e di presenza nel 2015 attraverso il precedente roadshow a Pergusa hanno incrementato di quasi il 30% i visitatori qualificati dall’isola».

 

Sicilia patrimonio di biodiversità

 

Una zootecnia da reddito che, accanto alle razze più diffuse a livello globale, come la Frisona, la Charolaise e la Limousine, può contare su specie legate al territorio a duplice attitudine (per la produzione di latte e carne) come la Modicana, la Pezzata Rossa e la Cinisara.

«Con un patrimonio bovino di quasi 9.000 capi bovini da carne sui circa 32.000 a livello nazionale – prosegue Rizziritengo che gli oltre 500 allevamenti da carne presenti in Sicilia possano essere interessati non soltanto a Fieragricola, ma anche alle opportunità che potrà offrire nello stesso periodo Eurocarne, rassegna internazionale delle carni, che sarà concomitante a Fieragricola».

 

Il programma

 

L’appuntamento è per le ore 18, con la registrazione dei partecipanti; alle 18:15 i saluti delle autorità. A seguire, la presentazione di Fieragricola 2018. Lo staff di Fieragricola-Veronafiere illustrerà le strategie promozionali dell'edizione dei 120 e il nuovo layout dei settori meccanizzazione e zootecnia. Fieragricola è, infatti, una delle manifestazioni più importanti a livello europeo dedicate trasversalmente all’agricoltura, con focus su meccanizzazione, zootecnia, verde e foreste, sementi, agrofarmaci e mezzi tecnici, multifunzione, vigneto e frutteto, prove dinamiche, energie da fonti rinnovabili agricole.

 

Alle 18:20 prenderà la parola Gaetano Cimò, dirigente generale del Dipartimento Agricoltura della Regione Sicilia, per illustrare le opportunità di sviluppo della zootecnia siciliana nel Programma di sviluppo rurale regionale.

 

Alle 19 riflettori puntati sulla sanità negli allevamenti siciliani, a cura di Giovanni Tumino, direttore del Dipartimento Sanità territoriale interprovinciale di Catania e Ragusa (Istituto zooprofilattico sperimentale della Sicilia).

 

Alle 19:15 Salvatore Dara, direttore Area Igiene delle produzioni zootecniche e benessere animale (Istituto zooprofilattico sperimentale della Sicilia) parlerà del benessere animale e delle biodiversità isolane. Moderatore dell'incontro sarà Michele Nangano di Mediacom Acn.

 

Fonte: Fieragricola News