03
AGO
2017

Chimica e sementiero

FIERAGRICOLA ED EUROCARNE PRESENTI A «COLTIVIAMO REDDITO» DI MIRA. APPUNTAMENTO COL CONSORZIO AGRARIO DEL NORD EST IL 24 E 25 AGOSTO

Verso le rassegne internazionali su agricoltura e carni di Verona (31 gennaio-3 febbraio 2018)

Giovedì 24 e venerdì 25 agosto Fieragricola ed Eurocarne saranno presenti all’evento in campo organizzato dal Consorzio agrario del Nord Est «Coltiviamo reddito», durante il quale saranno presentate soluzioni pratiche e facilmente applicabili, fin da subito, per permettere alle aziende agricole di raggiungere le quattro «i» della competitività: incremento della redditività, incremento delle rese, incremento della qualità, incremento della sostenibilità.

L'appuntamento è all’azienda agricola Sant’Ilario di Mira, comunemente nota come «Miana Serraglia», in località Gambarare (Venezia).

All’evento - totalmente gratuito - sono attese circa 10.000 presenze fra imprenditori agricoli, allevatori, nutrizionisti, mangimisti, agronomi, agrotecnici e periti agrari.

«Fieragricola ed Eurocarne - dichiara Luciano Rizzi, Area manager di Agriexpo & Technology - in vista dell’appuntamento a Veronafiere dal 31 gennaio al 3 febbraio 2018, partecipano alla manifestazione organizzata dal Consorzio agrario del Nord Est in quanto è particolarmente sentita dagli agricoltori del territorio. Questo consentirà a Veronafiere di presentare la forte sinergia che lega due manifestazioni storiche e internazionali fra loro e riguardo alle filiere agricole. Non dimentichiamo che Fieragricola è una delle più importanti manifestazioni europee dedicate trasversalmente all’agricoltura, con una elevata specializzazione nei diversi segmenti che la compongono: la meccanica agricola, la zootecnia, l’agricoltura di precisione, gli ambiti del vigneto, del frutteto e della multifunzione che, declinandosi nelle forme più diverse che vanno dall’agriturismo alle fonti energetiche rinnovabili, rappresenta una leva moderna per migliorare i redditi degli agricoltori».

Allo stesso tempo, la zootecnia costituisce il filo rosso che annoda la 113ª edizione di Fieragricola e la 27ª edizione di Eurocarne, su un terreno comune di sostenibilità, benessere animale, origine delle produzioni di carne e valorizzazione del Made in, sostegno alla biodiversità e utilizzo consapevole degli antibiotici.

 

Gli eventi in campo a Mira

 

Fra le iniziative in programma nel corso dei due giorni a Mira, si segnala la conferenza stampa del 24 agosto alle 16 sull’iniziativa «Coltiviamo reddito», mentre il giorno successivo, sempre alle 16, sarà presentato il progetto «Siete voi». In entrambi gli incontri saranno presenti i vertici del Consorzio agrario del Nord Est e i tecnici aziendali.

 

Novità e prove

 

Gli imprenditori agricoli potranno toccare con mano nella due giorni di Mira i risultati delle sperimentazioni e valutare se applicare le varie tecniche agronomiche per le loro colture. Le principali prove saranno focalizzate su: ali gocciolanti, nutrizione del mais, azotofissatori e biostimolanti, agricoltura di precisione, valutazione capacità produttiva mais da granella precoci/medio precoci/tardivi nelle varie classi Fao, valutazione capacità produttiva mais da trinciato, valutazione capacità produttiva sorgo da biomassa, valutazione capacità produttiva del girasole da biomassa, valutazione capacità produttiva della soia, valutazione dell’effetto della pacciamatura, del diserbo meccanico e dell’irrigazione a goccia, a confronto con le corrispondenti tecniche convenzionali, sulla capacità produttiva, sulla qualità e sulla sanità della granella di mais, valutazione dell’effetto di diversi trattamenti di difesa, convenzionali e biologici, e di alcuni biostimolanti sulla capacità produttiva, sulla qualità e sulla sanità della granella di mais.

 
Fonte: Fieragricola News

Previous

GRANO/PASTA E RISO: MARTINA E CALENDA FIRMANO DECRETI PER...